Creare una realtà europea in Svizzera

La piattaforma europea svizzera (EPS) chiede che una relazione di mutuo rispetto sia instaurata tra la Svizzera e le istituzioni dell’UE e getta le basi di un discorso illuminato. In questo ambito, l’EPS raduna i grandi nomi della politica europea svizzera e coordina le attività delle differenti organizzazioni della società civile che si impegnano in modo indipendente per una politica europea svizzera costruttiva.

I nostri obiettivi

  • Domandiamo che una relazione illuminata, costruttiva e di mutuo rispetto venga attuata tra la Svizzera e le istituzioni europee.
  • Contribuiamo a produrre un discorso oggettivo e non teatrale. In effetti, la Svizzera non ha bisogno di narrazioni sprezzanti, ma deve perseguire il suo cammino verso il successo.
  • Questi obiettivi li raggiungiamo favorendo una discussione oggettiva riguardante la relazione tra la Svizzera e l’UE, in particolare migliorando la conoscenza delle istituzioni.
  • Cooperiamo con le organizzazioni esistenti e coordiniamo questa collaborazione. La diversità delle organizzazioni partecipanti e dei loro obiettivi rappresenta un punto forte di EPS.
  • ​Incoraggiamo lo scambio e la cooperazione fra queste organizzazioni al fine di unire le loro forze e rinforzare le loro attività.

Qui nous sommes

  • La nostra associazione è non partigiana e indipendente. I nostri membri sono persone che si interessano e si impegnano a favore della tematica europea, una parte di essi è pure membra di organizzazioni consolidate.
  • ​Non siamo né un’organizzazione cappello né una federazione. La conferenza consultiva dell’EPS è costituita di organizzazioni svizzere della società civile.

Ciò che facciamo

  • Colleghiamo fra di loro le attività di organizzazioni esistenti e offriamo loro una piattaforma per i dibattiti sul tema della politica europea. In questo modo offriamo riflessioni approfondite riguardanti la politica europea.
  • Realizziamo studi e presentazioni riguardanti argomenti pertinenti e in questo modo forniamo la base di un discorso illuminato sull’Europa.
  • Lavoriamo a stretto contatto con le organizzazioni esistenti. Non siamo in concorrenza con esse, ma le completiamo e offriamo loro una piattaforma.
  • Il nostro impegno si basa sui nostri membri attivi che, attraverso il loro savoir-faire e la loro rete di relazioni, prendono la responsabilità di portare avanti progetti individuali.

Share buttons

Notizie

Donnerstag, 19.11.2015, 19:00-20:30 Uhr, Haus der Universität, Bern.

Begrüssung Markus Notter. Ein Standpunkt von Alt-Bundesrat Pascal Couchepin. Debatte mit Seraina Rohrer, Michael Hermann, Flavia Kleiner. Moderation Nicola Forster.